COME ORGANIZZARE IL LETTO CONTENITORE IN 4 STEP

COME ORGANIZZARE IL LETTO CONTENITORE IN 4 STEP

Il letto contenitore è un’ottima soluzione per sfruttare al massimo lo spazio in camera da letto, creando una comoda area per riporre biancheria da letto, coperte, cuscini e altri oggetti in base alle necessità.

Elenco dei contenuti:

  • Svuotare e pulire
  • Dividere per categorie
  • Fare decluttering
  • Come scegliere gli organizer più adatti

Alleato dell'ordine

Inoltre, essendo chiuso, aiuta a mantenere anche l’ordine visivo nella stanza ed è l’ideale per chi necessita di maggiore spazio a disposizione.

Tuttavia, se non organizzato correttamente, può diventare un gran caos, ma seguendo questi semplici step e utilizzando gli strumenti adatti, puoi trasformare il tuo letto contenitore in un ottimo alleato per l’organizzazione e mantenere l’ordine nel tempo.

Step 1: svuotare e pulire

 

Il primo passo per organizzare il tuo letto contenitore è quello di svuotarlo completamente.

Tira fuori tutto ciò che c’è dentro, dalle lenzuola alla biancheria da bagno, ai cuscini extra e alle coperte. Questo ti darà un’idea di quanto spazio hai a disposizione e di cosa hai davvero bisogno di conservare al suo interno.

Una volta svuotato, è importante pulirlo a fondo. Rimuovi la polvere con un aspirapolvere, successivamente con un panno e un prodotto contro la polvere, ripassa la superficie e assicurati che sia completamente asciutto prima di iniziare a riempirlo nuovamente.


Step 2: dividere per categorie

Una volta svuotato il letto, è il momento di suddividere il contenuto in categorie. Ad esempio, puoi avere una categoria per la biancheria da letto, una per quella da bagno, una per i cuscini extra e una per le coperte e i piumoni.

Questo passaggio è fondamentale perché ti aiuterà a valutare le quantità presenti e capire cosa non ti serve più, rendendo più facile il prossimo step: il decluttering.


Step 3: fare decluttering

Il prossimo passo è quello di fare decluttering, consiste nel fare una selezione del contenuto e decidere cosa è davvero necessario conservare all’interno del letto e cosa lasciare andare perchè inutilizzato o rovinato e non riparabile.

Puoi decidere di regalare, donare o vendere ciò che è ancora in buono stato, invece puoi destinare al riciclo ciò che è danneggiato, per esempio inserendo questi tessuti nei cassonetti gialli che trovi presenti nelle città, oppure donandoli ai canili e gattili.

Questo passaggio è importante perché ti aiuterà a liberare spazio e a riuscire a organizzare meglio il tuo letto contenitore.


Step 4: come scegliere gli organizer più adatti

Una volta che hai deciso cosa vuoi conservare all’interno del letto contenitore, è il momento di utilizzare i supporti organizzativi, contenitori che ti permettono di riporre tutto in modo ordinato e facilmente accessibile, mantenendo sempre separate le categorie.

Quando scegli quali acquistare, è importante prendere le misure del tuo letto contenitore, in modo da assicurarti che ci stiano senza problemi.

In particolare, è importante controllare la profondità del letto contenitore, in modo che i contenitori non siano troppo profondi e non ne ostacolino la chiusura.



Per la biancheria da letto e quella da bagno, puoi utilizzare delle custodie chiuse* per proteggere dalla polvere; queste custodie sono perfette per conservare i completi letto e gli asciugamani in modo ordinato.

Sistema la biancheria da letto in modo da organizzare singolarmente i completi letto: riunisci lenzuolo ad angoli, lenzuolo sopra, federe, ed eventualmente il sacco copripiumino di ogni singolo completo, piegandoli a rettangolo e inserendo il tutto all’interno del lenzuolo sopra (clicca qui per vedere come fare).

Per ciò che è più voluminoso e ingombrante, come cuscini extra, coperte e piumoni, puoi utilizzare delle custodie con sacchi sottovuoto integrati*, ti permetteranno di comprimere i tuoi oggetti voluminosi, in modo da avere più spazio a disposizione all’interno del letto contenitore.

Infine, è importante applicare delle etichettare all’esterno delle custodie, in modo da non dimenticare dove hai collocato le diverse categorie. Questo ti aiuterà a trovare subito ciò che stai cercando, rendendo il tuo letto contenitore ancora più ordinato e facile da gestire. Ti consiglio di utilizzare etichette adatte anche ai tessuti* per evitare che si stacchino col passare del tempo.

*link affiliati Amazon


 

Organizzare il letto contenitore è sicuramente un compito faticoso ma, seguendo questi passaggi e con il giusto metodo, il tuo letto contenitore sarà organizzato in maniera funzionale e avrai più spazio in camera da letto.

Quali difficoltà riscontri nell’organizzazione del tuo letto contenitore?


 

Articoli correlati

Come preparare la valigia capsula

L’estate è alle porte, le giornate si allungano e questo…

Come organizzare un trasloco step by step

Il trasloco può essere una delle esperienze più stressanti della…

Cambio di stagione smart grazie a un armadio organizzato

Aprile significa solo una cosa: cambio di stagione! C’è chi…

Pulizie di primavera: tra organizzazione e voglia di fare spazio al nuovo

Le giornate si allungano, arrivano i primi tepori, l’inverno sembra…

Come creare uno spazio accogliente e ordinato per le giornate invernali

Dopo l’energia e il movimento delle feste, febbraio è il…

Decluttering post feste: inizia l’anno con leggerezza

Le festività natalizie sono un periodo meraviglioso, ricco di gioia,…

Natale senza stress: come arrivare preparati tra regali, menu e organizzazione della casa

Natale si avvicina. Contrariamente a quanto si possa pensare, questo…

Black Friday: le 5 domande da porsi per evitare acquisti inutili

Oggi voglio parlarti di un argomento che mi sta particolarmente…

Cambio di stagione: 5 accessori indispensabili, versatili e funzionali

L’autunno è arrivato e, oltre alla sua atmosfera un po’…

Come pianificare le vacanze: itinerario in Francia di due settimane

Questo è un articolo un po’ diverso, in cui ci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stai cercando una Professional Organizer?

CONTATTAMI

Regala
una consulenza

CHIEDI INFORMAZIONI

newsletter

Iscriviti alla Newsletter, per te una guida in omaggio

Resta sempre aggiornato: riceverai tips e curiosità ogni mese per tenere organizzata la tua casa, oltre ad un’utile guida in omaggio.